Salta al contenuto

TIGRAY : Il Vice Premier Demeke Informa La Delegazione Statunitense Guidata Da Chris Coons Sugli Ultimi Sviluppi In Etiopia

Addis Abeba, 21 marzo 2021 (FBC) – Sabato il vice primo ministro e ministro degli esteri Demeke Mekonnen ha discusso con la delegazione statunitense guidata dal senatore Chris Coons sulla situazione umanitaria nel Tigray e su altre questioni chiave.

Il Vice Premier Demeke Informa La Delegazione Statunitense Guidata Da Chris Coons Sugli Ultimi Sviluppi In Etiopia
Il Vice Premier Demeke Informa La Delegazione Statunitense Guidata Da Chris Coons Sugli Ultimi Sviluppi In Etiopia

Il vice primo ministro e ministro degli esteri Demeke ha delineato una serie di questioni tra cui l’operazione militare nel Tigray, la disputa sul confine con il Sudan e la diga rinascimentale della Grande Etiopia.

Demeke ha informato la delegazione sulla situazione umanitaria nel Tigray e sulla natura e lo scopo delle forze dell’ordine che il governo federale ha svolto nella regione.

Per quanto riguarda la Grand Ethiopian Renaissance Dam, Demeke ha affermato che l’Etiopia vuole restare fedele al negoziato trilaterale in corso sotto gli auspici dell’Unione Africana.

Demeke ha informato il delegato sulla reale situazione nel Tigray in modo da far luce sulla confusione che il governo degli Stati Uniti aveva in precedenza sull’operazione militare nella regione.

Il vice premier Demeke ha anche detto inequivocabilmente alla delegazione che l’Etiopia non vuole alcuna interferenza nelle sue operazioni di contrasto nel suo territorio e ha spiegato l’aggressione del Sudan nelle zone di confine della nazione.

La portavoce del Ministero degli Affari Esteri, l’ambasciatrice Dina Mufti, che ha partecipato alla discussione, ha affermato che l’incontro faccia a faccia è stato decisivo per eliminare le confusioni tessute da vari elementi e consentire agli Stati Uniti di conoscere la verità su ciò che è realmente sul terreno.

L’incontro aiuterebbe ulteriormente le relazioni tra l’Etiopia e gli Stati Uniti, ha osservato l’ambasciatore Dina.

C’è una forte volontà da parte del governo etiope di creare una situazione favorevole per le indagini su presunti crimini di violazione dei diritti umani attraverso agenzie indipendenti, comprese le agenzie umanitarie delle Nazioni Unite.

Secondo EBC, il senatore Chris Coons, da parte sua, ha esortato il governo e le organizzazioni partner a intensificare l’assistenza umanitaria nel Tigray.

L’America considera l’importanza strategica dell’Etiopia nell’Africa orientale e nella regione in generale, riaffermando l’impegno dell’America a seguire da vicino la situazione in Etiopia

Questa è la prima delegazione di alto livello degli Stati Uniti da quando il presidente Joe Baiden è entrato in carica.


FONTE: https://www.fanabc.com/english/deputy-premier-demeke-briefs-us-delegation-led-by-chris-coons-on-latest-developments-in-ethiopia/

 

Lascia un commento