Salta al contenuto

Tigray – Guerra, Diplomazia e Status Quo

Ieri è stata pubblicata la mia analisi sul magazine Focus On Africa di Antonella Napoli, articolo di approfondimento dedicato alla situazione in Tigray, in Etiopia.

Dopo un incontro con amici tigrigni, mi son sentito in dovere di pubblicare questo mio pensiero, come complementare all’ articolo su citato:

[Se hai domande o vuoi darmi la tua opinione in merito non esitare a commentare qui sotto o a contattarmi]

  • ❓Ma credete veramente che il Governo italiano non lo sappia del #Tigray?
  • ❓Ma credete veramente che il #Vaticano ed il #Papa non lo sappiano?
  • ❓Ma credete veramente che non abbiano preso posizione perché ignorano le violenze, abusi di genere, sciacallaggi in Tigray?
  • ⚠️ Forse è da anallizzare meglio la situzione diplomatica e approfondire come funziona il sistema (non solo in Italia)
  • ⚠️ Forse è da tenere conto che la diplomazia reclama il suo tempo per agire.
  • ⚠️ Forse è da capire che ci sono status quo da mantenere per paura di perdere potere sugli interessi nella scena internazionale.

NOTA: per “interessi” NON si pensi al complotto, ma purtroppo il sistema che ci siamo creati (sistema occidentale?) ormai pretende un certo risultato per un certo ambito, nicchia (e non voglio chiamarla casta).

Chi ha orecchie… provi ad ascoltare, metabolizzi sentendo e cerchi di comprendere aprendo gli occhi.

Pace ☮️

 

Lascia un commento